Late Roman

I gatti e l’archeologia

Come è noto, il rapporto fra i gatti e l’archeologia è molto stretto. Il micione che vedete è uno degli abitanti del sito archeologico di Cecilia Metella, uno dei più belli lungo la via Appia, a Roma.

Altri siti, qui a Roma, dai Fori a largo Argentina, sono frequentati da colonie feline. A volte la coabitazione ha creato qualche problema fra cittadini e chi si prende cura più o meno saltuariamente dei nostri amici, ma la presenza dei gatti nei siti dove lavoriamo non è mai stata messa in discussione.